Passa ai contenuti principali

In primo piano

Maritozzi alla panna

Maritozzi alla panna.  I maritozzi alla panna profumano intensamente di arancia e sono panini dolci e soffici, farciti con panna montata. Il maritozzo era la mia merenda preferita e già da bambina ho iniziato ad apprezzarlo in un mio breve anzi brevissimo periodo di inappetenza, che purtroppo per la mia bilancia non è mai tornato!! Mia mamma mi racconta che proprio per la mia inappetenza, era costretta a portarmi nella latteria della sua amica per farmi mangiare di gusto. L'unica cosa che mangiavo volentieri erano proprio quei soffici panini ripieni di panna. Amavo guardare la signora che montava la panna, quel macchinario a me sconosciuto all'epoca, mi affascinava, bastava metterci la panna liquida ed in pochi minuti ne uscivano soffici e dolci nuvole dall'intenso sapore di latte. Il panino veniva aperto e farcito con generosità, una spolverata di zucchero a velo ed il gioco era fatto, ecco che finalmente potevo gustare la mia merenda preferita. Crescendo poi ho apprezzat…

Tartine con mazzancolle e clementine

Tartine con mazzancolle e clementine. Oggi vi propongo un antipasto davvero sfizioso, saporito, bello ed elegante da presentare in ogni occasione. Ha un gusto particolare ed un profumo intenso. In questo periodo le clementine sono in tutti i banchi e bancarelle di supermercati e mercati, profumate e di un bel colore arancio, sono molto succose e dolci ma credetemi l'abbinamento pesce ed agrumi si sposa perfettamente e le clementine sono molto buone. Tanto belle queste tartine tanto facili da fare, vi lascio la ricetta così potrete prepararle anche voi.

tartine

                     Tartine con mazzancolle e clementine




Ingredienti per 4 persone:

  • 12 code di mazzancolle

  • pane da tramezzini

  • 3 clementine

  • 60 g di robiola o un altro formaggio cremoso a vostro piacere

  • 20 g di yogurt greco o 2 cucchiai di latte

  • sale e pepe qb

  • 1 cucchiaio d'olio d'oliva

  • basilico

Procedimento:

  1. Pulite le code di mazzancolle, togliendo il carapace e incidendo il dorso per togliere il filo nero, se fosse presente anche sotto, toglietelo con uno stecchino, sciacquateli bene sotto l'acqua corrente.

  2. Mescolate la robiola con lo yogurt greco o il latte in una ciotolina  per creare una crema densa, e mettete in frigo.

  3. Spremete 2 clementine e mettete il succo da parte.

  4. Con un coppapasta o un taglia biscotti del diametro di 5 cm ricavate la base delle tartine e tostatele su una gratella.

  5. Scaldate una padella antiaderente con un filo d'olio e fateci saltare le code di mazzancolle salate e pepate, portatele a metà cottura.

  6. Versate il succo delle clementine e portate a cottura.

  7. Pelate a vivo la clementina rimasta e ricavate la polpa senza pellicina bianca.

  8. Prendete la crema di formaggio e con l'aiuto di due cucchiaini mettetene una porzione su ogni tartina tostata, adagiateci sopra le code di mazzancolle, la polpa del mandarino ed una fogliolina di basilico, se non ne avete piccolissime potete fare a piccoli pezzetti un paio di foglie e poi servite, sono buone anche tiepide.

Piaciuta la ricetta? Seguimi anche sulla mia pagina FB L’officina delle ricette  e se ti piace impastare,  passa ad iscriverti al gruppo Impasta e cresci impareremo insieme a creare tante ricette lievitate, siamo un gruppo di amiche che si diverte a pasticciare con acqua e farina  sarà un piacere averti tra noi.

Commenti

  1. Questa ricetta mi piace tantisdimo, complimenti

    RispondiElimina
  2. Una ricetta davvero originale da provare subito

    RispondiElimina
  3. Si sta avvicinando il compleanno di mia mamma. Dovrei preparare il pranzo. Credo che con queste tartine faro una bella figura.

    RispondiElimina
  4. Un gusto di piacere , provo la tua ricetta

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari