Passa ai contenuti principali

In primo piano

Maritozzi alla panna

Maritozzi alla panna.  I maritozzi alla panna profumano intensamente di arancia e sono panini dolci e soffici, farciti con panna montata. Il maritozzo era la mia merenda preferita e già da bambina ho iniziato ad apprezzarlo in un mio breve anzi brevissimo periodo di inappetenza, che purtroppo per la mia bilancia non è mai tornato!! Mia mamma mi racconta che proprio per la mia inappetenza, era costretta a portarmi nella latteria della sua amica per farmi mangiare di gusto. L'unica cosa che mangiavo volentieri erano proprio quei soffici panini ripieni di panna. Amavo guardare la signora che montava la panna, quel macchinario a me sconosciuto all'epoca, mi affascinava, bastava metterci la panna liquida ed in pochi minuti ne uscivano soffici e dolci nuvole dall'intenso sapore di latte. Il panino veniva aperto e farcito con generosità, una spolverata di zucchero a velo ed il gioco era fatto, ecco che finalmente potevo gustare la mia merenda preferita. Crescendo poi ho apprezzat…

Ciambelline salate per buffet

Ciambelline salate per buffet. Le ciambelline salate per buffet, sono soffici e gustose, le ho realizzate con l'impasto dei panini soffici e farcite con formaggio spalmabile e salmone, un antipasto sfizioso e festoso, un idea semplice ma di sicuro effetto, da presentare per le prossime feste. Potete preparare le ciambelline il giorno prima farle raffreddare e conservarle in un sacchetto alimentare per mantenerle morbide, il giorno dopo le farcite e le servite ai vostri ospiti.

ciambelline salate

                            Ciambelline salate da buffet




Ingredienti per l'impasto:

  • 450 g di farina 00

  • 1 uovo

  • 40 g di burro fuso

  • 200 g di latte circa

  • 18 g di lievito di birra

  • 4 g di sale

  • 25 g di zucchero

Ingredienti per il ripieno.

  • Formaggio spalmabile ( io robiola e mascarpone con un goccino di latte)

  • salmone

  • limone biologico

  • songino 

Procedimento:

  1. Sciogliete il lievito nel latte a temperatura ambiente, aggiungeteci lo zucchero e mescolate per scioglierlo.

  2. Sbattete il tuorlo leggermente e poi procedete così: se usate una planetaria (se non avete la planetaria o impastatrice per impastare niente paura, potete farlo a mano seguendo lo stesso procedimento, ma lavorando su una spianatoia o dentro ad una ciotola capiente)

  3. Versate la miscela di lievito, latte e zucchero nel boccale e aggiungeteci i due terzi della farina, iniziate ad impastare, aggiungete l'uovo, ed una volta assorbito aggiungeteci il sale.

  4. Aggiungete il burro fuso ( non deve essere caldo) e piano piano la farina rimanente, in base alla farina che usate ci potrebbe volere un po' più di latte oppure un po' meno.

  5. Impastate 10-12 minuti per ottenere un impasto liscio, elastico ( se fate il procedimento a mano vi ci vorrà dai 15 ai 20 minuti)

  6. Togliete l’impasto dal boccale e formate una palla che metterete a lievitare in una ciotola. Coprite con pellicola trasparente. Fate lievitare al riparo da spifferi fino al raddoppio circa 2 ore ( dipende dalla temperatura che avete in casa.

  7. Quando l’impasto è lievitato rovesciatelo delicatamente su una spianatoia leggermente infarinata e stendetelo in una sfoglia spessa 1 cm con l'attrezzino per fare le ciambelle o con un coppa pasta da 8 cm ed uno da 3 per fare il buco al centro.

  8. Mettete le ciambelline su placche da forno rivestite di carta forno spolverizzatele con la farina e copritele con pellicola alimentare, attendete il raddoppio ed infornate a forno già caldo 175° /180° per circa 15/18 minuti, dipende dal vostro forno.

  9. Se dovessero scurirsi troppo in cottura, copritele con carta stagnola e procedete con la cottura.

  10. Una volta cotte, lasciatele raffreddare e poi procedete a farcirle e decorarle.

  11. Se gli ingredienti che vi ho elencato non sono di vostro gradimento, potete farcirle con quelli a voi più graditi.

Un consiglio in più. Se non siete sicuri della cottura, provate con un paio di ciambelline per verificare la giusta temperatura e il tempo di cottura, il mio forno è un po' vecchiotto, non sempre funziona alla perfezione.

Piaciuta la ricetta? Seguimi anche sulla mia pagina FB L’officina delle ricette  e se ti piace impastare,  passa ad iscriverti al gruppo Impasta e cresci impareremo insieme a creare tante ricette lievitate, siamo un gruppo di amiche che si diverte a pasticciare con acqua e farina  sarà un piacere averti tra noi.

Commenti

  1. Ma che belle queste Caimbelline!!! Devo proprio provarle! Complimenti!!

    RispondiElimina
  2. Sono veramente belle e deliziose!

    RispondiElimina
  3. Un antipasto davvero sfizioso...:)

    RispondiElimina
  4. Sono una meravigli, più le guardo e più dico che le devo provare, appena avrò un attimo di tempo le provo.

    RispondiElimina
  5. bellissime, sono ideali veramente per un buffet!!!

    RispondiElimina
  6. Veramente una splendida idea! Le proverò per la prosdima festa!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari