Tortino cremoso di asparagi e patate

Tortino cremoso di asparagi e patate. Morbido, cremoso e saporito questo tortino di asparagi e patate. L'ho preparato qualche giorno fa, quando mio marito, da una passeggiata nel bosco, mi ha portato a casa due bellissimi mazzi di asparagi, mai dono fu più gradito! Dopo una gustosa frittata, mi era rimasto un mazzo di asparagi e il giorno successivo, che era Domenica, ho preparato questo tortino, l'abbiamo trovato molto gustoso ma allo stesso tempo delicato, ci è piaciuto tantissimo.

tortino cremoso

                     Tortino cremoso di asparagi e patate




Ingredienti:

  • 1 mazzo di asparagi 300 g circa ( io avevo gli asparagi selvatici di bosco ma vanno bene anche quelli coltivati)

  • 4 patate medie

  • 500 ml di besciamella

  • 100 g di parmigiano reggiano grattugiato

  • sale e pepe q.b

Procedimento:

  1. Lavate bene gli asparagi controllando che non ci rimanga nessun residuo di terra. Con un pelapatate raschiate la parte esterna del gambo partendo da 3 cm dalle punte.

  2. Togliete ad ogni asparago la parte più dura e legnosa che è quella più bianca che parte dalla base.

  3. Pelate le patate e fatele a fette spesse 2 o 3 millimetri.

  4. Fate lessare le patate in acqua salata, una volta pronte scolatele con una schiumarola. Raffreddatele sotto l'acqua corrente e mettetele da parte.

  5. Lessate anche gli asparagi e scolateli al dente poi passateli sotto l'acqua fredda.

  6. Tagliate i gambi a rondelle lasciando le punte intere e conservatene alcuni interi per decorare.

  7. In una pirofila versate sul fondo qualche cucchiaio di besciamella e spalmatela per ricoprirlo tutto.

  8. Fate un primo strato di patate, adagiateci sopra gli asparagi ricoprite con della besciamella, una spolverata di parmigiano una macinata di pepe e procedete così fino a finire gli ingredienti. Decorate con gli asparagi lasciati da parte.

  9. Infornate a forno già caldo 180° per 30 minuti circa, fate gratinare la superficie fino ad ottenere un bel colore dorato.

  10. Fatelo riposare una decina di minuti come per la lasagna.

  11. Servitelo caldo.Provatelo e vedrete che bella figura farete con i vostri commensali!

Piaciuta la ricetta? Se vuoi leggerne altre torna alla Home e se vuoi rimanere sempre aggiornato, metti un like alla mia pagina L'officina delle ricette , ti aspetto!

Commenti

  1. che buono, da rifare, giusto che è tempo di asparagi selvatici!!!!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari