Passa ai contenuti principali

In primo piano

Maritozzi alla panna

Maritozzi alla panna.  I maritozzi alla panna profumano intensamente di arancia e sono panini dolci e soffici, farciti con panna montata. Il maritozzo era la mia merenda preferita e già da bambina ho iniziato ad apprezzarlo in un mio breve anzi brevissimo periodo di inappetenza, che purtroppo per la mia bilancia non è mai tornato!! Mia mamma mi racconta che proprio per la mia inappetenza, era costretta a portarmi nella latteria della sua amica per farmi mangiare di gusto. L'unica cosa che mangiavo volentieri erano proprio quei soffici panini ripieni di panna. Amavo guardare la signora che montava la panna, quel macchinario a me sconosciuto all'epoca, mi affascinava, bastava metterci la panna liquida ed in pochi minuti ne uscivano soffici e dolci nuvole dall'intenso sapore di latte. Il panino veniva aperto e farcito con generosità, una spolverata di zucchero a velo ed il gioco era fatto, ecco che finalmente potevo gustare la mia merenda preferita. Crescendo poi ho apprezzat…

Torta di rose di patate, cotto e zucchine

Torta di rose di patate, cotto e zucchine. Ultimamente le ricette con le rose di patate sono le più presenti nel web, sono facili, veloci e divertenti da preparare. Ho realizzato una torta rustica salata, non solo bella da vedere ma veramente gustosa. Potete servirla come antipasto o come secondo piatto per pranzo, cena o in un buffet. Quando l'ho portata in tavola, mio marito ha esclamato " è quasi un peccato tagliarla da tanto che è bella!" ma mentre lo diceva lo faceva. In poco tempo è stata divorata. Voglio condividere con voi questa bellissima ricetta, con un piccolo tutorial fotografico. Buona lettura.

torta di rose


          Torta di rose di patate, cotto e zucchine




Ingredienti per una teglia da 20 cm di diametro:



  • 1 rotolo di pasta sfoglia rotonda

  • 2 patate medie

  • 2 zucchine medie

  • prosciutto cotto a fette q.b

  • 200 g di philadelphia

  • 2 uova piccole

  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato

  • latte q.b se serve

  • sale e pepe q.b

Procedimento:

  1. Mettete a bollire un pentolino con dell'acqua salata.

  2. Sbucciate e lavate le patate e con una mandolina fatele a fette sottili.

  3. Lavate e spuntate le zucchine alle due estremità e fatele a fette con la mandolina, per il verso delle lunghezza.

  4. Riempite per più di metà un'insalatiera con dell'acqua fredda

  5.  Quando l'acqua nel pentolino bolle, tuffateci le patate, poche per volta per pochissimo tempo, dovete sbollentarle e non cuocerle completamente.

  6. Scolate le patate con una schiumarola e mettete subito nell'acqua fredda, e appena tiepide mettetele ad asciugare su un canovaccio pulito.

  7. Procedete così fino a finire le patate.

  8. Fate la stessa cosa con le zucchine, usate le fette più larghe però.

  9. Srotolate la sfoglia e rivestite la teglia lasciandola nella sua carta forno, rifilate con delle forbici il bordo della pasta, lasciandone un po' strabordare dalla teglia.

  10. Prendete una fetta di prosciutto cotto ed adagiatela su un tagliere, adagiateci sopra le fette di patate e richiudete il cotto a libro, arrotolate e mettete da parte.

       













  1. Fate così anche con le zucchine, adagiate due fette di zucchina sul tagliere, soprapponendole un pochino per farne una fetta lunga.

  2. Adagiate le patate come avete fatto per il prosciutto cotto e arrotolate.

  3. Preparate il ripieno. Sbattete le uova in una ciotolina con sale pepe ed il parmigiano grattugiato, aggiungete il Philadelphia ed amalgamate bene.

  4. Bucherellate il fondo della pasta sfoglia e poi versateci la crema di Philadelphia, inserite le rose al suo interno premendo per affondarle un po'.

  5. Spennellate la superficie delle rose con un goccio d'olio d'oliva e salatele leggermente.



  1. Infornate a forno già caldo 190° coperte con carta stagnola per i primi 15 minuti, poi togliete la stagnola e proseguite la cottura per altri 15/20 minuti, dovrà risultare bella dorata.

  2. Una volta cotta, sfornatela e dopo 10 minuti mettetela su un piatto da portata e servitela, farete bella figura con i vostri ospiti e gradiranno moltissimo i loro occhi ed il palato!Se usate la mandolina regolabile di spessore e fate le fette di patata e zucchina finissime, potete saltare il passaggio in acqua bollente.

    Se questa ricetta vi è piaciuta, condividetela con i vostri amici, se ti fa piacere torna alla home  per leggerne altre. Puoi seguirmi anche sulla mia pagina Facebook L’officina delle ricette ti aspetto 

Commenti

Posta un commento

Post più popolari