Patate e pancetta, contorno sfizioso

Patate e pancetta, contorno sfizioso. Le patate al forno a casa mia, sono il contorno che amiamo di più. La crosticina croccante, il cuore morbido ed il profumo degli aromi con cui vengono condite, accompagnano egregiamente un secondo di carne o pesce. Oggi, pensando a come poter renderle ancora più  sfiziose, mi è venuta l'idea di avvolgerle in fette di pancetta stesa. Per fortuna la teglia non è commestibile, altrimenti avrebbero mangiato anche quella! Sono molto soddisfatta di come sono venute, veramente gustose e sicuramente le preparerò in altre occasioni, magari per una cena con gli amici così potranno gustarle anche loro!

patate e pancetta

                   Patate e pancetta, contorno sfizioso.




Ingredienti senza dosi:



  • Patate medie, possibilmente tutte della stessa misura ( io patate rosse )

  • Pancetta stesa a fette sottili (  uso quella nelle confezioni che trovo al banco)

  • 1 rametto di rosmarino

  • 2 foglie di salvia

  • 2 spicchi d'aglio

Procedimento:

  1. Mettete a bollire dell'acqua in una pentola

  2. Sbucciate le patate e poi lavatele sotto l'acqua corrente, dividetele a metà e da ogni metà ricavate 3 spicchi.

  3. Sbollentate gli spicchi di patata, portandole quasi cottura ultimata.

  4. Quando sono pronte, scolatele e raffreddatele sotto l'acqua corrente.

  5. Foderate una teglia da forno con carta forno.

  6. Avvolgete ogni spicchio di patata in una fetta di pancetta.

  7. Adagiate ogni spicchio nella teglia leggermente distanziato tra loro.

  8. Terminati tutti gli spicchi, sbucciate l'aglio, lavate il rosmarino e la salvia e metteteli nella teglia con le patate.

  9. Infornate a forno già caldo 180° fino a completa doratura e cottura, non ho aggiunto olio perché la pancetta ne fa a sufficienza per cuocere le patate.

  10. Come ho detto in precedenza, ho usato le patate rosse, in realtà questo tipo di patata è più indicato per altri impieghi. Sinceramente cerco sempre di usare questo tubero nel modo più corretto, scegliendo sempre il più adatto alla preparazione che desidero fare. Capita però che in dispensa ne sia sprovvista e ripiego usando quello che ho, il rischio è nella cottura che potrebbe non essere perfetta.

Se questa ricetta vi è piaciuta, condividetela con i vostri amici, se ti fa piacere torna alla home  per leggerne altre. Puoi seguirmi anche sulla mia pagina Facebook L’officina delle ricette ti aspetto 

Commenti

Posta un commento

Post più popolari