Lesso rifatto con cipolle alla Toscana

Lesso rifatto con cipolle alla Toscana. Grande piatto di riciclo, molto saporito e gustoso. Ogni volta che prepariamo il brodo c'è sempre il problema di smaltire la carne che abbiamo usato, questa ricetta Toscana vi sarà di aiuto. Altro modo è con le patate, credetemi sono due piatti che scaldano il cuore e la pancia! La carne acquista molto sapore anche se è stata sfruttata per ottenere un buon brodo. Ecco come lo preparava la mia nonna,poi la mia mamma ed infine io.

lesso rifatto

                   Lesso rifatto con cipolle alla Toscana






Ingredienti per 6 persone:



  • 500/600 g di lesso usato per il brodo

  • 5 cipolle rosse grosse

  • 300 g di passata di pomodoro o pelati

  • 2 spicchi d'aglio

  • 1 peperoncino ( mettetene la quantità che ritenete giusta per voi in base a quanto vi piace il piccante)

  • 4 cucchiai di olio evo

  • sale ( pepe a piacere se decidete di non usare il peperoncino)

  • 1 tazza di brodo



Procedimento:



In un largo tegame mettete l'olio, l'aglio e le cipolle affettate spesse 1/2 cm.

Lasciatele appassire dolcemente non fatele colorare e quando sono morbide aggiungeteci la passata o i pelati ( a pezzi o strizzati con le mani) ed il peperoncino ( oppure il pepe se decidete di usarlo), lasciate sobbollire dolcemente e salate a piacere.

Tagliate a tocchetti il lesso togliendo tutte le parti grasse e callose e quando l'acqua del pomodoro si è ritirata aggiungete il lesso nel tegame, girate il tutto con un cucchiaio di legno a fiamma moderata per far insaporire la carne con il sugo, poi aggiungete il brodo e coprite con un coperchio, abbassate al minimo la fiamma e spegnete solo quando il brodo si è ritirato ed il sugo è stretto, anche se a me piace un po' più lento perché la scarpetta è d'obbligo! ( alla fine ci aggiungo sempre un altro poco di brodo o se ne sono sprovvista un pochino di acqua calda per renderlo più umido ) servitelo caldo e buon appetito!

Se questa ricetta vi è piaciuta condividetela con i vostri amici e passate a trovarmi sulla mia pagina facebook l'officina delle ricette vi aspetto! :D

Commenti

  1. Mamma mia, mi viene voglia di fare una bella zuppetta con una fetta del vostro pane..:)

    RispondiElimina
  2. Annamaria tra forno e fornelli5 dicembre 2016 23:41

    Una ricetta del riciclo davvero gustosa. Grazie per l'idea, tante volte si prepara il brodo e poi non si sa cosa fare delle carne....

    RispondiElimina
  3. Bellissima ricetta davvero buona

    RispondiElimina
  4. una ricetta utile e gustosa!!!!

    RispondiElimina
  5. Adoro le ricette da riciclo... Anche se devo dire che questa mi viene voglia di cucinarla appositamente è talmente gustosa.. Bravissima :)

    RispondiElimina
  6. I Sapori di Ethra6 dicembre 2016 11:48

    molto gustosa questa ricetta.. grazieee

    RispondiElimina
  7. Che bontà e la foto fa venir davvero l'acquolina

    RispondiElimina
  8. Anche io faccio spesso questo piatto aanche se non sono una toscana doc come te .... e veramente buonissimo a Roma si chiama bollito in umido Buonissimo

    RispondiElimina
  9. molto gustosa e utile questa ricetta del riciclo.

    RispondiElimina
  10. Loredana Caponi6 dicembre 2016 17:56

    MI sa cheè proprio buono così!

    RispondiElimina
  11. Anche noi lo facciamo spesso è favoloso e sai come lo chiamiamo? la carne alla picchiapò ;) Proverò anche alla Toscana

    RispondiElimina
  12. Grazie per la ricetta...molto utile e gustosa!

    RispondiElimina
  13. lofficinadellericette6 dicembre 2016 23:07

    Grazie a te per essere passata dal mio blog :D

    RispondiElimina
  14. lofficinadellericette6 dicembre 2016 23:08

    Poi mi passi la ricetta per la picchiapò mi hai messo curiosità ;)

    RispondiElimina
  15. lofficinadellericette6 dicembre 2016 23:09

    Si... è buonissimaaaaaaaa!! ;)

    RispondiElimina
  16. lofficinadellericette6 dicembre 2016 23:09

    Grazie :D

    RispondiElimina
  17. lofficinadellericette6 dicembre 2016 23:12

    Brava Vittoria, anche se il nome è diverso e ogni regione o casalinga lo prepara a modo suo è sempre un gran bel piatto ;)

    RispondiElimina
  18. lofficinadellericette6 dicembre 2016 23:12

    Grazieeeeee!! :*

    RispondiElimina
  19. lofficinadellericette6 dicembre 2016 23:13

    Grazie a te! :D

    RispondiElimina
  20. lofficinadellericette6 dicembre 2016 23:14

    Spesso preparo il brodo proprio per rifare il lesso vedi tu ;) ahahah

    RispondiElimina
  21. lofficinadellericette6 dicembre 2016 23:14

    Grazie :D

    RispondiElimina
  22. lofficinadellericette6 dicembre 2016 23:14

    Grazie!! :D

    RispondiElimina
  23. lofficinadellericette6 dicembre 2016 23:15

    Infatti è proprio così ;)

    RispondiElimina
  24. lofficinadellericette6 dicembre 2016 23:16

    E faresti proprio bene ;)

    RispondiElimina
  25. A Roma si chiama picchiapo' ma non sono certa che sia proprio romano

    RispondiElimina
  26. una ricetta saporita e gustosissima, grazie per averla condivisa con noi ;)

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari